Noleggio e Leasing: le differenze

IL NOLEGGIO OPERATIVO

Il noleggio (o locazione operativa) è un prodotto indicato per il mercato informatico dove l’obsolescenza tecnologica è un fattore di penalizzazione per lo sviluppo delle aziende.

La locazione è finalizzata al rinnovo con maggiore frequenza del parco macchine adeguandolo alle ultime tecnologie, con opzione a fine contratto di restituzione o estinzione.

Il canone di noleggio viene contabilizzato a costo e non è un bene soggetto ad ammortamento.

Durante il periodo del noleggio 24/36 mesi l’utente può sostituire le apparecchiature o aggiungerne di nuove per adeguare il proprio sistema informatico, con relativo adeguamento del canone.

In breve, i vantaggi relativi alla locazione operativa sono riassumibili in questi punti:

VANTAGGI FISCALI PER L’AZIENDA:

  • Il canone di noleggio è interamente deducibile nel corso dell’esercizio fiscale in cui è sostenuto
  • Viene iscritto a bilancio alla voce “spese correnti”
  • Non crea base imponibile IRAP
  • Determina il miglioramento del cash flow
  • Si hanno costi certi per tutta la durata del contratto (canone fisso e costante)
  • Col noleggio termina la complicata gestione degli asset patrimoniali

VANTAGGI ECONOMICI PER L’AZIENDA:

  • Nel canone può essere compreso un monteore di assistenza tecnica           
  • Ha una durata inferiore a quella prevista dalla normativa per il leasing
  • Si configura come canone di servizio
  • Il canone è unico e “all inclusive”
  • E’ possibile l’aggiornamento tecnologico dei beni in qualsiasi momento
  • Puoi riscattare i beni al termine del periodo di noleggio
  • Puoi non riscattare i beni al termine e sostituirli con nuovo materiale
  • Tutti i beni possono godere di assicurazione furto e incendio

IL LEASING FINANZIARIO

Il leasing (o locazione finanziaria) è il contratto attraverso il quale una società finanziaria (concedente) acquista dei prodotti, per concederli in uso ad un’impresa per un periodo di tempo predefinito e dietro corresponsione di un canone periodico.

Alla scadenza del contratto l’impresa potrà diventare proprietaria dei beni dietro versamento di un predefinito prezzo di riscatto.

 

  • Nella locazione operativa (noleggio) non è richiesta una durata minima ai fini della deducibilità fiscale, contrariamente a quanto disposto dalla normativa vigente per la locazione finanziaria, che prevede una durata minima di 30 mesi.
  • Nel contratto di locazione operativa non si prevede l’opzione finale di acquisto come invece avviene per la locazione finanziaria, nella quale viene predefinito il valore di riscatto.
  • Se la locazione finanziaria (leasing) è essenzialmente finalizzata all’acquisto dei prodotti attraverso una pianificazione dei pagamenti, la locazione operativa trova la sua ratio nell’utilizzo dei beni e nella possibilità di mantenere costantemente il passo con l’aggiornamento tecnologico.
  • Nel contratto di locazione operativa la quota di software e di servizi è totalmente ricompresa nel canone periodico; diversamente, nella locazione finanziaria, la componente servizi è di norma quasi del tutto assente.

VUOI INFORMAZIONI SUI NOSTRI NOLEGGI ?